martedì 25 settembre 2007

Sul treno

Il WiFi sul treno sembra una cosa futuristica, di quelle che pensi "cazzo, se una nazione riesce a fornire la connettivita' ad internet sui treni, sta troppo avanti". Peccato che poi nessuno fa i controlli sull'overbooking dei posti, e cosi' ti ritrovi a navigare su internet, dal treno che da Londra ti porta a Darlington.. in piedi!

Il viaggio e' gia' iniziato male a Torino, quando siam partiti con 50 minuti di ritardo perche' le solerti guardie dell'aereoporto torinese si son scordate di controllare i passaporti. Arrivo di conseguenza a Londra in ritardo, ed avevo paura di perder la coincidenza con il treno. Ma scopro che pure quello e' in ritardo, di 40 minuti, perche' quello che dovevo prendere e' stato cancellato a causa di un ponte che e' crollato nei pressi di York.

Ora son fermo a Doncaster, poi c'e' York quindi Darlington: ho voglia di entrare solo in hotel, farmi na doccia e una bella dormita. Son teso oggi, l'adrenalina forse. Da domani si iniza :D

Nessun commento: