martedì 10 giugno 2008

Mouse senza fili

Non so se son l'unico su questo pianeta ad aver avuto un curioso problema con il mouse wireless. Ora vi spiego.

Possiedo un semplicissimo mouse senza fili, di quelli che si trovano su ebay per pochi centesimi. Quando ero ad Edinburgh usavo il laptop sia in ufficio in universita' sia a casa, e notavo sempre come il mouse funzionasse correttamente in uni ma non nella mia stanza. Il fatto che "non funzionasse correttamente" significa che non prendeva il segnale: le usb del Mac sono sul lato sinistro, ed io essendo destro posiziono il mouse alla destra del laptop. In ufficio non mi dava problemi, a casa non prendeva. Ho sempre creduto che il problema fosse il materiale della scrivania, che o facesse interferenza con il segnale oppure con il lettore ottico della posizione.

Ieri invece ho scoperto che tutto dipendeva dal cavo di alimentazione, e dalla sua posizione. La presa dell'alimentatore e' posta sul lato sinistro, vicino alle prese usb. Quando la presa di corrente a muro sta alla destra del laptop, in genere faccio passare il cavo di alimentazione dietro il computer, facendogli fare una U e collegandolo alla presa. Se invece la presa a muro e' sulla sinistra, il cavo va diritto alla presa senza alcune inversioni.

Bene, contrariamente a quanto si puo' pensare, quando il cavo passa vicino al mouse (cioe' corre dietro il laptop e passa sulla destra del portatile) il mouse prende bene, al contrario non c'e' modo di prendere il segnale. In universita' infatti avevo la presa a destra, mentre a casa a sinistra.

Nessun commento: