domenica 3 aprile 2011

Debriefing sul TOEFL

Ieri ho dato il TOEFL alla Oxford School of English

Velocemente, un'idea su cosa sia il toefl. Il toefl e' un esame che valuta la conoscenza della lingua inglese. L'esame consiste in 4 sezioni: lettura, ascolto, parlato, scritto. Nella lettura, il candidato deve leggere alcuni testi e rispondere a delle domande su quello che ha appena letto; nell'ascolto si risponde ad alcune domande su dei brevi monologhi; nel parlato si risponde (oralmente!) alle domande proposte; nello scritto si fanno due temini da circa 300 parole l'uno. Il voto e' in 120esimi, io per varie ragioni devo prendere un minimo di 109.

Ho studiato abbastanza poco per sto esame. Avro' fatto si' e no 15 ore di studio, e due prove d'esame a casa, tanto per capire quello che mi sarebbe aspettato. Forse avrei potuto fare un po' di piu' a casa, ma non credo mi sarebbe servito piu' di tanto.

Il problema principale dell'esame e' che viene sostenuto da piu' persone in un'unica stanza. Come ho detto prima, c'e' una sezione orale, in cui il candidato deve produrre oralmente la risposta: questo significa che, durante l'esame, c'e' gente che parla, a voce alta. Io l'ho trovato molto fastidioso: sentire il proprio vicino d'esame che parla abbassa moltissimo la concentrazione, fino al punto che stavo piu' a sentire cosa diceva lui che non a fare il mio esame. In piu', durante l'esame viene chiesta di fare la prova microfono diverse volte: spesso si sente gente parlare durante l'esame anche quando non si e' tutti nella sezione di orale.

Non era complicatissimo comunque, ma piu' complicato di quello che pensassi. Tra due settimane mi danno i risultati; spero davvero nel 109, altrimenti devo ridarlo.

2 commenti:

Anonimo ha detto...

Hi, were you admitted in any university?

luk295 ha detto...

not yet ;)